Il vlogger straniero è accusato di diffamazione a Pattaya dopo il video sul negozio di massaggi

La polizia thailandese sta dando la caccia a un vlogger straniero dopo che ha pubblicato che i turisti potrebbero fare sesso in un tradizionale negozio di massaggi thailandesi nel centro di Pattaya.

Il proprietario del negozio ha denunciato la questione sia alla polizia locale che alla polizia tecnologica.

Dice di essere stata diffamata e vuole che venga arrestato. Le sue azioni potrebbero significare una violazione della legge sui crimini informatici che potrebbe comportare gravi multe e il carcere.

Il video è stato pubblicato su YouTube dove ha 18,000 iscritti. Da quando è stato pubblicato a luglio, la clip e le parole di accompagnamento sono state visualizzate 6,547 volte. 

Lo YouTuber afferma nel video di essere "in tour". Il Pattaya News rileva che sembra che il particolare video, trovato sul vlog del tour Thailand Ric on tour, sia stato rimosso a partire da questo pomeriggio dopo che il video e il rapporto sono diventati virali.

Samang Jermpaen, 47 anni, ha detto di essere in affari da 12 anni. 

Ha detto che le affermazioni sul sesso in vendita nei locali erano del tutto false. Ha detto che il suo personale è anziano e non offre sesso nel suo negozio. 

Le affermazioni del vlogger stanno danneggiando sia lei che altre attività commerciali a Pattaya e Bangkok. 

Sabato è andata prima alla polizia di Pattaya, poi è stata indirizzata alla polizia informatica della criminalità informatica. 

Il colonnello Siriwat Deephor della divisione del crimine informatico ha affermato che il suo dipartimento sta lavorando con la polizia di Pattaya per rintracciare il vlogger.

Non è noto se sia ancora in Thailandia in questo momento, tuttavia di recente ha registrato diversi video nell'area che sono stati pubblicati.

Il notiziario di Pattaya rileva che la Thailandia ha alcune delle leggi sulla diffamazione più severe al mondo, sostenute da rigorose leggi sulla criminalità informatica. Questo non è il primo incidente in cui un vlogger o un blogger ha pubblicato una recensione negativa o errata che si traduce in accuse penali.

L'articolo originale è stato pubblicato in tailandese su 77kaoded.

Fonte: 77kaoded, Thaivisa

Mr. Adam Judd è il comproprietario di TPN media da dicembre 2017. È originario di Washington DC, America, ma ha vissuto anche a Dallas, Sarasota e Portsmouth. Il suo background è nelle vendite al dettaglio, nelle risorse umane e nella gestione delle operazioni e da molti anni scrive di notizie e Thailandia. Vive a Pattaya da oltre otto anni come residente a tempo pieno, è ben noto a livello locale e visita il paese come visitatore abituale da oltre un decennio. Le sue informazioni di contatto complete, comprese le informazioni di contatto dell'ufficio, sono disponibili nella nostra pagina Contattaci di seguito. Per le storie inviare un'e-mail a Pattayanewseditor@gmail.com Chi siamo: https://thepattayanews.com/about-us/ Contattaci: https://thepattayanews.com/contact-us/