Il capo delle camere di commercio estere in Thailandia chiede la revisione dell'immigrazione TM 30

In un'intervista con il Bangkok Post durante il fine settimana, il capo della Camera di Commercio Estero, Stanley Kang, ha chiesto al governo di rivedere le controverse regole e regolamenti TM 30.

Il TM 30, che prevede la presentazione di un locatore ogni volta che uno straniero pernotta con loro, così come lo straniero che presenta un modulo simile al ritorno al proprio indirizzo regolare, e richiede la presentazione ogni volta che si lascia il proprio indirizzo registrato nell'arco delle 24 ore , anche per i viaggi in campagna, ha avuto molti espatriati in armi per mesi.

Il TM30 è la legge dal 1979, ma ha appena iniziato ad essere applicato da marzo di quest'anno, causando confusione e multe per molti.

Nell'intervista, il signor Kang afferma di ritenere che la legge stia danneggiando l'immagine della Thailandia e che debba essere lavorata, concedendo eccezioni per coloro che sono in pensione o visti per affari e per studenti stranieri che hanno già una grande quantità di scartoffie e procedure da completare, oltre a un check-in di 90 giorni, solo per rimanere nel paese.

Ha affermato che solo la Thailandia richiede il sistema di localizzazione e molti uomini d'affari, in particolare giapponesi, hanno espresso preoccupazione per la regola e hanno sollevato il fatto che il Vietnam e altri paesi vicini consentono la libertà di viaggio.

Il signor Kang ha detto che molti proprietari e pensioni ora non stanno pubblicando cartelli per gli stranieri e molti stranieri che viaggererebbero per il paese e spendono più soldi ora restano fermi, temendo che si mettano nei guai o non vogliano affrontare il processo del modulo .

L'intervista completa la trovate qui sotto. Il signor Kang ha ammesso di non aver incontrato direttamente il governo e i ministri in questo momento, ma a causa della crescente pressione di uomini d'affari ed espatriati internazionali si è fatto avanti con una dichiarazione pubblica, unendosi a quelli di molti altri espatriati influenti e rispettosi della legge che affermano i regolamenti bisogno di essere cambiato.

https://www.bangkokpost.com/thailand/general/1745794/kang-calls-for-tm30-immigration-review

Mr. Adam Judd è il comproprietario di TPN media da dicembre 2017. È originario di Washington DC, America, ma ha vissuto anche a Dallas, Sarasota e Portsmouth. Il suo background è nelle vendite al dettaglio, nelle risorse umane e nella gestione delle operazioni e da molti anni scrive di notizie e Thailandia. Vive a Pattaya da oltre otto anni come residente a tempo pieno, è ben noto a livello locale e visita il paese come visitatore abituale da oltre un decennio. Le sue informazioni di contatto complete, comprese le informazioni di contatto dell'ufficio, sono disponibili nella nostra pagina Contattaci di seguito. Per le storie inviare un'e-mail a Pattayanewseditor@gmail.com Chi siamo: https://thepattayanews.com/about-us/ Contattaci: https://thepattayanews.com/contact-us/