La famiglia dello chef dell'hotel ha sparato e ucciso dall'ufficiale di polizia di Pattaya per autodifesa dichiarata vuole più risposte

Pattaya-

Il fratello maggiore e la sorella dell'Hotel Chef, 35 anni, che è stato ucciso a colpi di arma da fuoco da un agente di polizia di Pattaya ieri mattina presto per legittima difesa, sono arrivati ​​a Pattaya la sera tardi per cercare risposte alle loro domande.

Hanno presentato un avviso ufficiale alla stazione di polizia e hanno dichiarato che altri membri della famiglia arriveranno lunedì 9 settembre 2019, dove chiederanno ulteriori risposte.

I membri della famiglia hanno detto alla Pattaya Press associata che non credono che il loro fratello si sarebbe precipitato con un agente di polizia. Hanno affermato di ritenere che ci siano molte telecamere di sorveglianza nella zona e di voler vedere il nastro e avere giustizia per il fratello.

Ti terremo aggiornato su questa storia in via di sviluppo.

Mr. Adam Judd è il comproprietario di TPN media da dicembre 2017. È originario di Washington DC, America, ma ha vissuto anche a Dallas, Sarasota e Portsmouth. Il suo background è nelle vendite al dettaglio, nelle risorse umane e nella gestione delle operazioni e da molti anni scrive di notizie e Thailandia. Vive a Pattaya da oltre otto anni come residente a tempo pieno, è ben noto a livello locale e visita il paese come visitatore abituale da oltre un decennio. Le sue informazioni di contatto complete, comprese le informazioni di contatto dell'ufficio, sono disponibili nella nostra pagina Contattaci di seguito. Per le storie inviare un'e-mail a Pattayanewseditor@gmail.com Chi siamo: https://thepattayanews.com/about-us/ Contattaci: https://thepattayanews.com/contact-us/