Il norvegese accusato dell'omicidio di British National nel resort di Phuket è svanito mentre era su cauzione, lanciata la caccia all'uomo

Phuket-

Il turista norvegese accusato di aver ucciso un ospite britannico in un resort di Karon due settimane fa è fuggito mentre era su cauzione, afferma la polizia.

A seguito della mancata presentazione di Roger Bullman per la sua nomina al tribunale provinciale di Phuket, è stata lanciata una caccia all'uomo della polizia ed è stato emesso un mandato di arresto. La polizia afferma di essere fiduciosa che non sia fuggito dal paese poiché il suo passaporto è stato confiscato.

Dopo aver interrogato Bullman, la polizia ha ricostruito gli eventi, dicendo che l'incidente mortale è avvenuto intorno alle 4 del mattino dopo che la sicurezza dell'hotel aveva visitato due volte la stanza di Bullman per chiedergli di mantenere basso il rumore. Bullman era presumibilmente ubriaco in quel momento.

Nel suo resoconto alla polizia, il norvegese ha detto che dopo che Bajaj ha protestato per il suo canto rumoroso, i due hanno litigato e il britannico lo avrebbe attaccato con un coltello. Il norvegese, che secondo la polizia è anche un esperto di arti marziali, avrebbe messo il britannico in una morsa. Secondo la polizia, il norvegese ha negato qualsiasi intenzione di uccidere l'uomo del Regno Unito, che era asfissiato.

Bullman, che era stato accusato di omicidio colposo, era stato rilasciato su cauzione garantita di 200,000 Bt dal tribunale provinciale.

Giovedì (5 settembre) è stato emesso un mandato d'arresto per il norvegese dopo che non si è presentato in tribunale. Presumibilmente non si era mostrato, secondo un avvocato, perché era preoccupato per la propria incolumità dopo molte minacce sui social media. Nei giorni precedenti era stato visto e fotografato dai media mentre si rilassava in piscina e passeggiava casualmente per l'isola, allarmando molti.

La polizia ha emesso un avviso di vedetta per lui, esprimendo la fiducia che non avrebbe potuto lasciare il paese poiché il suo passaporto è stato confiscato.

Secondo le fonti, l'imputato avrebbe insistito per farsi rappresentare da un avvocato norvegese.

Se ritenuto colpevole di omicidio colposo, rischia da 15 a XNUMX anni di carcere.

FONTENazione
Mr. Adam Judd è il comproprietario di TPN media da dicembre 2017. È originario di Washington DC, America, ma ha vissuto anche a Dallas, Sarasota e Portsmouth. Il suo background è nelle vendite al dettaglio, nelle risorse umane e nella gestione delle operazioni e da molti anni scrive di notizie e Thailandia. Vive a Pattaya da oltre otto anni come residente a tempo pieno, è ben noto a livello locale e visita il paese come visitatore abituale da oltre un decennio. Le sue informazioni di contatto complete, comprese le informazioni di contatto dell'ufficio, sono disponibili nella nostra pagina Contattaci di seguito. Per le storie inviare un'e-mail a Pattayanewseditor@gmail.com Chi siamo: https://thepattayanews.com/about-us/ Contattaci: https://thepattayanews.com/contact-us/