Due pescatori thailandesi ammettono di aver ucciso illegalmente oltre 30 delfini

Bangkok-

La polizia reale tailandese ha risposto a un video clip che mostra 30 delfini catturati in una rete da pesca nelle acque malesi, uccidendo molti dei mammiferi nel processo.

La clip è stata loro trasmessa dal Centro di comando per la pesca illegale (CCCIF).

Il primo ministro thailandese ha ordinato un'indagine immediata che ha portato alla scoperta che la barca nel video si chiamava "S.Pornthepnawee 9", una barca thailandese venduta a un acquirente malese 2 anni fa. La barca era stata spostata in acque malesi e il suo nome era cambiato in "KNF 7779". Sebbene non fosse più una nave registrata in Thailandia, c'erano 2 pescatori thailandesi, di 56 e 49 anni, sulla barca al momento della registrazione del video.

I due thailandesi lavoravano come capo pescatore e assistente capo pescatore. Entrambi gli uomini ora hanno mandati emessi a loro nome per l'incidente, secondo l'ordinanza reale sulla pesca BE 2558 Sezione 66 che vieta la pesca di mammiferi marini o animali marini in via di estinzione. Potrebbero essere multati tra 300,000 e 3,000,000 di baht.

I due uomini hanno ammesso di aver lavorato sulla barca e di aver dato l'ordine di issare tutti e 30 i delfini sulla barca. Hanno detto agli investigatori che, dopo che i delfini erano stati sul ponte, 4 sono stati trasformati in "delfini a scatti" e il resto è stato ributtato in mare.

Non è chiaro quanti fossero morti quando sono stati respinti. Se gli uomini non sono in grado di pagare le multe potrebbero essere incarcerati fino a 2 anni.

Fonte: Sanook, Thaiger

Mr. Adam Judd è il comproprietario di TPN media da dicembre 2017. È originario di Washington DC, America, ma ha vissuto anche a Dallas, Sarasota e Portsmouth. Il suo background è nelle vendite al dettaglio, nelle risorse umane e nella gestione delle operazioni e da molti anni scrive di notizie e Thailandia. Vive a Pattaya da oltre otto anni come residente a tempo pieno, è ben noto a livello locale e visita il paese come visitatore abituale da oltre un decennio. Le sue informazioni di contatto complete, comprese le informazioni di contatto dell'ufficio, sono disponibili nella nostra pagina Contattaci di seguito. Per le storie inviare un'e-mail a Pattayanewseditor@gmail.com Chi siamo: https://thepattayanews.com/about-us/ Contattaci: https://thepattayanews.com/contact-us/