Il Dipartimento dei trasporti terrestri avvia un'importante repressione dei trasporti pubblici, compreso il rilevamento dei passeggeri attualmente a bordo del veicolo

Bangkok-

Il Dipartimento dei trasporti terrestri ha avviato un'enorme repressione dei trasporti pubblici in Thailandia su ordine del nuovo ministro dei trasporti Saysayam Chidchob. 

Una delle nuove misure consiste nel chiedere effettivamente ai passeggeri lungo il percorso se il conducente sta guidando in modo corretto e ragionevole. Se non lo sono, rischiano di essere fermati dal guidare lì e poi.

Verranno controllati più di un milione di conducenti e altro personale, molti per scoprire se possono effettivamente vedere dritto. Inoltre, 150,000 veicoli saranno valutati per l'idoneità alla circolazione.

I controlli verranno effettuati presso distributori di benzina a 90 chilometri di distanza l'uno dall'altro sulle strade di tutto il regno.

Il capo della DLT Pheeraphon Thawornsuphacharoen ha affermato che la repressione è stata ordinata da Saksayam e ha comportato il controllo dell'efficienza e delle capacità dei conducenti di tutti i mezzi di trasporto pubblico – ovvero 1,203,790 dipendenti.

I piloti saranno controllati per il loro riconoscimento dei colori, tempi di reazione e visione a lunga distanza e da vicino.

Tutti i veicoli – 150,747 – saranno controllati.

I cosiddetti "punti di controllo" sono stati allestiti in distributori di benzina a 90 chilometri di distanza l'uno dall'altro su 111 percorsi che coprono 22,048 chilometri di strade thailandesi.

In totale ci saranno 245 punti di controllo per esaminare i conducenti e i loro veicoli. Funzioneranno 24 ore su XNUMX.

I conducenti esausti o che hanno bevuto alcol rischiano di essere portati fuori strada e sequestrati i loro veicoli.

Inoltre, ai passeggeri verrà chiesto informazioni sui conducenti per vedere se hanno accelerato o guidato in modo irregolare. Ciò include i passeggeri stranieri.

Gli ufficiali avranno la facoltà di ritirare i conducenti dalla strada se si ritiene che stiano guidando male.

Saksayam è in carica da pochi mesi da quando è stato formato il nuovo gabinetto dopo le elezioni generali ed è stato uno dei nuovi ministri più attivi e quotati.

Le ultime mosse potrebbero far parte di un piano più ampio per migliorare gli standard del trasporto pubblico thailandese.

 

Fonte: Notizie quotidiane e Thaivisa

FONTENotizie quotidiane/Visto tailandese
Mr. Adam Judd è il comproprietario di TPN media da dicembre 2017. È originario di Washington DC, America, ma ha vissuto anche a Dallas, Sarasota e Portsmouth. Il suo background è nelle vendite al dettaglio, nelle risorse umane e nella gestione delle operazioni e da molti anni scrive di notizie e Thailandia. Vive a Pattaya da oltre otto anni come residente a tempo pieno, è ben noto a livello locale e visita il paese come visitatore abituale da oltre un decennio. Le sue informazioni di contatto complete, comprese le informazioni di contatto dell'ufficio, sono disponibili nella nostra pagina Contattaci di seguito. Per le storie inviare un'e-mail a Pattayanewseditor@gmail.com Chi siamo: https://thepattayanews.com/about-us/ Contattaci: https://thepattayanews.com/contact-us/