La nuova legge thailandese inizia il 20 settembre in cui la polizia non può confiscare la patente di guida

Tailandia-

Dal 20 settembre, a un conducente fermato per violazione del codice della strada ai sensi del nuovo Land Traffic Act della Thailandia non può più essere chiesto di consegnare la sua patente alla polizia.

Tuttavia, la nuova legge prevede che i conducenti debbano portare sempre con sé una patente di guida, una fotocopia della patente o informazioni elettroniche sulla patente e che siano in grado di mostrarle alla polizia su richiesta.

Thai PBS World riferisce che la polizia stradale avrà ancora l'autorità di distribuire multe in loco e quando l'autista non è presente, come nel caso di parcheggio illegale, un biglietto può essere lasciato sul veicolo o affisso al sede legale del proprietario, insieme alla prova della violazione del codice della strada.

Fonte: Thai PBS World

FONTEMondo PBS tailandese
Mr. Adam Judd è il comproprietario di TPN media da dicembre 2017. È originario di Washington DC, America, ma ha vissuto anche a Dallas, Sarasota e Portsmouth. Il suo background è nelle vendite al dettaglio, nelle risorse umane e nella gestione delle operazioni e da molti anni scrive di notizie e Thailandia. Vive a Pattaya da oltre otto anni come residente a tempo pieno, è ben noto a livello locale e visita il paese come visitatore abituale da oltre un decennio. Le sue informazioni di contatto complete, comprese le informazioni di contatto dell'ufficio, sono disponibili nella nostra pagina Contattaci di seguito. Per le storie inviare un'e-mail a Pattayanewseditor@gmail.com Chi siamo: https://thepattayanews.com/about-us/ Contattaci: https://thepattayanews.com/contact-us/