Diverse piccole bombe sono esplose questa mattina a Bangkok, quattro feriti

Quattro piccole bombe sono esplose questa mattina a Bangkok:

Intorno alle 8:10 di questa mattina c'è stata un'esplosione dentro o vicino a un'auto bianca in un parcheggio di fronte al Mahanakorn Building, la struttura più alta di Bangkok, vicino alla stazione BTS di Chong Non-Si.

Intorno alle 8:30 c'è stata un'altra esplosione in un piccolo vivaio, situato sotto una passerella che collega la stazione BTS con il Mahanakorn Building.

Finora, quattro persone sarebbero rimaste ferite.

Tre di quelle ferite erano donne che pulivano le strade quando è esplosa una bomba. Le immagini sui siti web locali li mostravano storditi e sottoposti a cure mediche. Uno è stato portato in ambulanza.

Testimoni oculari hanno detto che anche una guardia di sicurezza è stata ferita vicino all'edificio di 77 piani King Power Mahanakhon, di proprietà del gruppo King Power che annovera tra i suoi beni la squadra di calcio di Leicester City. L'area è stata in parte transennata mentre la polizia ha perquisito l'area.

Il colonnello Kritsana Pattanacharoen, vice portavoce della polizia reale thailandese (RTP), ha affermato che una delle persone ferite è stata inviata all'ospedale Chulalongkorn. L'altro ha riportato solo lievi ferite ed è riuscito a tornare a casa.

Il team per l'eliminazione degli ordigni esplosivi (EOD) è arrivato sul posto intorno alle 9.30:XNUMX e ha trovato i primi segni di proiettili con cuscinetti a sfera nei detriti.

Una terza esplosione è stata segnalata questa mattina al Chaengwattana Government Center ed è scoppiato un incendio nella zona di Pratunam a Bangkok.

Inoltre, ieri (giovedì) è stato trovato un pacco sospetto in Questura, ma la polizia non confermerà se i cinque incidenti siano collegati.

La polizia ha anche confermato un'altra esplosione vicino all'edificio King Power in Rama 9 Road.

La polizia ha chiesto al pubblico di essere vigile, ma non di farsi prendere dal panico.

Il primo ministro thailandese Prayut Chan-o-cha ha condannato i responsabili degli attentati e ha twittato di aver già ordinato ai responsabili di proteggere le persone e prendersi cura dei feriti in un Tweet alle 11:12 di questa mattina.

Più tardi questa mattina, due ordigni inesplosi sono stati trovati sui marciapiedi davanti al quartier generale dell'esercito reale tailandese, sempre in Chaeng Wattana Road, accanto al Palazzo del Governo dove oggi sono esplosi i primi due ordigni.

Ieri sera è stata lasciata presso la Questura una finta bomba che potrebbe essere collegata all'incidente di oggi.

Si credeva che gli ordigni esplosi fossero le cosiddette "bombe da ping pong", delle dimensioni di una pallina da tennis. Sembravano essere attacchi simbolici volti a mettere in imbarazzo il governo durante il grande vertice, ma non progettati per causare vittime in massa.

Un importante vertice sulla sicurezza del sud-est asiatico si terrà a Bangkok questo fine settimana e vedrà la partecipazione di alti funzionari degli Stati Uniti e della Cina.

Non vi è stata alcuna rivendicazione immediata di responsabilità per le esplosioni.

Con alcune informazioni provenienti da ThaiPBS

FONTEThaiPBS
Mr. Adam Judd è il comproprietario di TPN media da dicembre 2017. È originario di Washington DC, America, ma ha vissuto anche a Dallas, Sarasota e Portsmouth. Il suo background è nelle vendite al dettaglio, nelle risorse umane e nella gestione delle operazioni e da molti anni scrive di notizie e Thailandia. Vive a Pattaya da oltre otto anni come residente a tempo pieno, è ben noto a livello locale e visita il paese come visitatore abituale da oltre un decennio. Le sue informazioni di contatto complete, comprese le informazioni di contatto dell'ufficio, sono disponibili nella nostra pagina Contattaci di seguito. Per le storie inviare un'e-mail a Pattayanewseditor@gmail.com Chi siamo: https://thepattayanews.com/about-us/ Contattaci: https://thepattayanews.com/contact-us/