Servizio clienti al suo meglio, uno spacciatore arrestato chiede ai poliziotti di scusarsi con i suoi clienti per gli ordini in ritardo a Jomtien

Jomtian/Sattahip

Un presunto spacciatore arrestato a un posto di blocco della polizia di Sattahip ha supplicato gli agenti di avvisare i suoi clienti e di scusarsi per le consegne che non sarà in grado di effettuare lo scorso fine settimana a Jomtien.

Chatpong Kiewracha, 34 anni, è stato catturato il 22 giugno con 19.75 grammi di metanfetamina cristallina durante una fermata del traffico fuori dall'Ambassador City Hotel.

Una volta in manette, Chatpong ha chiesto ai suoi agenti di arresto di utilizzare la sua app Line sul suo smartphone per contattare ciascuno dei suoi clienti e scusarsi con loro per non essere in grado di fornire loro la droga.

La polizia, felice di rintracciare i tossicodipendenti, probabilmente era felice di accettare la sua offerta.

Credito: Posta di Pattaya, visto thailandese

FONTEVisto tailandese, Posta di Pattaya
Mr. Adam Judd è il comproprietario di TPN media da dicembre 2017. È originario di Washington DC, America, ma ha vissuto anche a Dallas, Sarasota e Portsmouth. Il suo background è nelle vendite al dettaglio, nelle risorse umane e nella gestione delle operazioni e da molti anni scrive di notizie e Thailandia. Vive a Pattaya da oltre otto anni come residente a tempo pieno, è ben noto a livello locale e visita il paese come visitatore abituale da oltre un decennio. Le sue informazioni di contatto complete, comprese le informazioni di contatto dell'ufficio, sono disponibili nella nostra pagina Contattaci di seguito. Per le storie inviare un'e-mail a Pattayanewseditor@gmail.com Chi siamo: https://thepattayanews.com/about-us/ Contattaci: https://thepattayanews.com/contact-us/