Una donna thailandese afferma di essere stata violentata da un turista sulla collina di Pratumnak

Una donna thailandese a Pattaya è andata alla polizia affermando di essere stata violentata a Pratumnak Hill da un turista.

La ventiduenne "An", ha detto di essere stata con tre amici sulla spiaggia di Jomtien di fronte a Soi 14 la scorsa sera, il 27 aprile 2019, quando sono stati avvicinati da un uomo che ha detto di essere un turista filippino.

Secondo la sua dichiarazione, ha detto che voleva dormire con lei e le ha offerto 2,500 baht per un'esperienza di tutta la notte. Aveva i suoi dubbi ma decise di salire sulla sua moto e andare al suo hotel.

Tuttavia, invece di andare in una stanza, l'ha portata a Pratumnak Hill secondo lei dove ha cercato di trascinarla in una zona accanto alla strada. Ha affermato di aver resistito ma non poteva respingerlo e lui l'ha violentata.

Poi è fuggito sulla sua bicicletta secondo la sua dichiarazione.

È tornata nella sua stanza dove un amico l'ha esortata a sporgere denuncia alla polizia nel tentativo di catturare l'uomo.

I funzionari locali stanno esaminando la sua denuncia e le telecamere a circuito chiuso nella zona. Avremo di più su questa storia man mano che la avremo.

Fonte: Ruk Siam News

FONTENotizie Ruk Siam
Mr. Adam Judd è il comproprietario di TPN media da dicembre 2017. È originario di Washington DC, America, ma ha vissuto anche a Dallas, Sarasota e Portsmouth. Il suo background è nelle vendite al dettaglio, nelle risorse umane e nella gestione delle operazioni e da molti anni scrive di notizie e Thailandia. Vive a Pattaya da oltre otto anni come residente a tempo pieno, è ben noto a livello locale e visita il paese come visitatore abituale da oltre un decennio. Le sue informazioni di contatto complete, comprese le informazioni di contatto dell'ufficio, sono disponibili nella nostra pagina Contattaci di seguito. Per le storie inviare un'e-mail a Pattayanewseditor@gmail.com Chi siamo: https://thepattayanews.com/about-us/ Contattaci: https://thepattayanews.com/contact-us/