Ragazza thailandese di sedici anni aggredita da tentato stupratore nella toilette della stazione di servizio di Chonburi, attacco sventato

Una ragazza di sedici anni che è andata nel bagno di una stazione di servizio nella zona di Phan Thong con sua madre è stata aggredita da un uomo che l'ha seguita dentro.

L'uomo spinse la porta del suo cubicolo, le mise una mano sulla bocca e le afferrò i seni.

Ma il suo tentativo di stupro è stato sventato quando "A" ha urlato e l'aggressore è fuggito dai bagni.

Sua madre “Noi” – che si stava rilassando in un cubicolo vicino – si precipitò ad aiutare. Le urla hanno allertato la gente del posto e la polizia che ha catturato l'aspirante stupratore nelle vicinanze.

Fu chiamato Wissanu Intae, 29 anni, di Panat Nikom. Ha detto di averlo fatto all'improvviso, era la sua prima volta.

Madre Noi ha detto che quando ha sentito sua figlia urlare all'inizio ha pensato che fosse un serpente.

Ma presto si rese conto di cosa era successo mentre l'uomo le correva davanti nei gabinetti.

Ha avvertito le donne di entrare da sole nei bagni delle stazioni di servizio.

Wissanu è sotto la custodia della polizia di Phan Thong.

Fonte: Thai Rath

Mr. Adam Judd è il comproprietario di TPN media da dicembre 2017. È originario di Washington DC, America, ma ha vissuto anche a Dallas, Sarasota e Portsmouth. Il suo background è nelle vendite al dettaglio, nelle risorse umane e nella gestione delle operazioni e da molti anni scrive di notizie e Thailandia. Vive a Pattaya da oltre otto anni come residente a tempo pieno, è ben noto a livello locale e visita il paese come visitatore abituale da oltre un decennio. Le sue informazioni di contatto complete, comprese le informazioni di contatto dell'ufficio, sono disponibili nella nostra pagina Contattaci di seguito. Per le storie inviare un'e-mail a Pattayanewseditor@gmail.com Chi siamo: https://thepattayanews.com/about-us/ Contattaci: https://thepattayanews.com/contact-us/