La Thailandia è ora il leader mondiale per gli utenti di mobile banking mentre la strada della Thailandia 4.0 continua

Secondo un recente rapporto, la Thailandia è stata considerata il leader mondiale per gli utenti di mobile banking. La regione è stata la seconda per proprietà di criptovaluta e la terza nel commercio mobile, secondo il Global Digital Report 2019. Il rapporto è stato condotto da una delle principali piattaforme di gestione dei social media e da un'agenzia globale.

Il Global Digital Report 2019 ha rilevato che ci sono 49 milioni di utenti di social media mobili in Thailandia, ovvero il 71% di penetrazione degli utenti mobili e 51 milioni di utenti di social media Internet attivi.

Ci sono 92 milioni di abbonati mobili, il 133% di penetrazione e 55 milioni di utenti Internet mobili attivi.

Il rapporto ha messo la Thailandia al primo posto nella classifica mondiale dell'accesso ai servizi di internet banking, con il 74% della popolazione, seguita da Svezia (71%) e Turchia (68%). La media globale era del 41%.

La Thailandia si è classificata seconda con il 9.9% degli utenti Internet che possiede criptovaluta, dietro solo al Sud Africa con il 10.7%, mentre l'Indonesia è stata terza con il 9.5%. La media globale è stata del 5.5%.
In termini di commercio mobile, la Thailandia si è classificata terza con il 71% degli utenti Internet che acquistano qualcosa online tramite il proprio telefono cellulare, dietro solo a Indonesia (76%) e Cina (74%). La media mondiale era del 55%.

La Thailandia si è classificata quinta nell'e-commerce con l'80% degli utenti Internet che hanno acquistato qualcosa online tramite qualsiasi dispositivo, seguita da Indonesia (86%), Cina (82%), Germania (81%), Regno Unito (81%) e nel mondo ( 75%).

In termini di spesa media per utente (ARPU) per l'e-commerce, la Thailandia ha registrato un misero $ 100, rispetto a una media globale di $ 634.

La Thailandia si è classificata al quinto posto degli utenti con un portafoglio mobile, al 41%, dopo Corea del Sud (55%), Danimarca (53%), Kenya (49%) e Cina (48%). La media mondiale è del 37%.

Per tempo trascorso sui social media al giorno, la Thailandia si è classificata all'ottavo posto con 3.11 ore, con le prime tre Filippine (4.12), Brasile (3.34) e Colombia (3.31), mentre la media globale è di 2.16 ore.

La Thailandia è stata l'ottava posizione nella penetrazione dei social media, con il 74%, dietro agli Emirati Arabi Uniti (99%), Taiwan (89%) e Corea del Sud (85%), mentre la media mondiale è del 45%.

Il sondaggio globale basato sugli utenti di età compresa tra 16 e 64 anni durante il secondo e il terzo trimestre ha rilevato che le prime cinque piattaforme di social media e messaggistica più attive per gli utenti di Internet sono la piattaforma di social media più grande del mondo (93%), seguita dalla più grande piattaforma di condivisione video del mondo piattaforma (91%).

Il tempo medio giornaliero del paese trascorso su Internet tramite qualsiasi dispositivo è di 9.11 ore, con 3.44 ore per guardare la TV (trasmissione, streaming e video on demand) e 1.30 ore per ascoltare musica in streaming.

I risultati di questo rapporto sono in linea con i risultati del Ministero dell'economia e della società digitali (DE).

All'inizio di quest'anno, OpenGov Asia ha riferito che il DE aveva rivelato che l'e-commerce thailandese è cresciuto di più nell'ASEAN con i cambiamenti nel comportamento dei consumatori nel 2018, stimando che il valore sarebbe salito a 3.2 trilioni di baht.

Il numero di utenti Internet in Thailandia è cresciuto di 4 volte nell'ultimo decennio. Inoltre, molte piattaforme Thai-International sono cresciute per supportare il numero di acquirenti online, insieme a una crescente fiducia nel pagamento elettronico e servizi logistici e di consegna più rapidi.
Le tendenze mostrano che la crescita continuerà con l'arrivo del 5G, creando nuove innovazioni che miglioreranno la qualità della vita dei consumatori.

Questa tendenza è promettente per gli obiettivi Thailandia 4.0 della regione, parte degli sforzi di trasformazione digitale in corso del governo che stanno attirando candidati da tutto il mondo.
Il primo degli obiettivi di Thailandia 4.0 è garantire la prosperità economica.

Con questo obiettivo, il governo mira a creare un'economia basata sul valore che sia guidata da innovazione, tecnologia e creatività. Il modello mira ad aumentare la spesa per ricerca e sviluppo al 4% del PIL, aumentare il tasso di crescita economica al tasso di piena capacità del 5-6% entro 5 anni e aumentare il reddito nazionale pro capite da 5,470 USD nel 2014 a 15,000 USD entro il 2032.

I risultati del suddetto rapporto mostrano che la Thailandia è sulla buona strada per realizzare le sue iniziative Thailand 4.0; la classifica digitale positiva aiuterà a garantire gli obiettivi di prosperità economica della Thailandia.

 

FONTEhttps://www.opengovasia.com/thailand-4-0-on-road-to-sucess/
Mr. Adam Judd è il comproprietario di TPN media da dicembre 2017. È originario di Washington DC, America, ma ha vissuto anche a Dallas, Sarasota e Portsmouth. Il suo background è nelle vendite al dettaglio, nelle risorse umane e nella gestione delle operazioni e da molti anni scrive di notizie e Thailandia. Vive a Pattaya da oltre otto anni come residente a tempo pieno, è ben noto a livello locale e visita il paese come visitatore abituale da oltre un decennio. Le sue informazioni di contatto complete, comprese le informazioni di contatto dell'ufficio, sono disponibili nella nostra pagina Contattaci di seguito. Per le storie inviare un'e-mail a Pattayanewseditor@gmail.com Chi siamo: https://thepattayanews.com/about-us/ Contattaci: https://thepattayanews.com/contact-us/