La Thailandia avvia misure per combattere lo smog usando pioggia artificiale e cannoni ad acqua (Video)

Bangkok-

Nella capitale della Thailandia, un attacco di aria tossica è diventato così grave che i funzionari stanno pianificando di far piovere letteralmente per combattere lo smog.

Durante il fine settimana, la qualità dell'aria in alcune parti di Bangkok è virata nella categoria "molto malsana", con livelli di particolato alto quanto 227. Ogni volta che l'indice di qualità dell'aria supera 150 non sono Bueno, ma questi livelli di inquinamento atmosferico colpiscono tutti, indipendentemente dall'età o dai problemi di salute esistenti. L'aria in tutta la città è rimasta nella fascia "malsana" per tutto il fine settimana.

Ora la città sta compiendo un passo drastico per migliorare la situazione: seminare nuvole per indurre la pioggia. Questo viene da un paese che ospita il Dipartimento della Royal Rainmaking e dell'aviazione agricola, quindi forse non dovrebbe essere così sorprendente. Il Dipartimento ha annunciato Lunedì, martedì, gli aerei sarebbero partiti per iniettare nelle nuvole una miscela di sostanze chimiche che dovrebbero farle produrre pioggia.

Non è nemmeno tutto all'altezza delle autorità thailandesi. Hanno distribuito circa 10,000 mascherine, secondo Phys.org. Hanno anche innaffiato le strade con l'acqua per aiutare a mitigare l'inquinamento, segnala Reuters, oltre a sparare cannoni ad acqua in aria. Ricorda tutto quello che è successo a New Delhi, in India, proprio il mese scorso. Lì, i vigili del fuoco hanno dovuto aiutare i funzionari della regione della capitale a respingere lo smog acqua di ripresa da grattacieli.

Il grave inquinamento atmosferico che affligge questa parte del pianeta si traduce in gravi problemi di salute per le persone che ci vivono. Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità, un terzo delle morti globali legate all'inquinamento atmosferico ha colpito la regione del Pacifico occidentale dell'Asia. Gran parte di questo onere deriva dall'industria, insieme ai veicoli pesanti nelle aree urbane. Tuttavia, anche le aree rurali devono affrontare un grave inquinamento atmosferico se praticano la combustione dei raccolti, cosa popolare in India, o bruciano legna per riscaldare le loro case e la stufa.


In India, i leader stanno ora iniziando a compiere passi più grandi per affrontare la diminuzione della qualità dell'aria. La scorsa settimana, il paese ha pubblicato un piano nazionale tanto atteso per combattere il suo famigerato inquinamento atmosferico. Sfortunatamente, i critici lo denunciano per la sua mancanza di chiarezza: mancano direttive per i governi locali, scadenze specifiche e linee guida per l'applicazione, secondo il New York Times.

In Thailandia, i funzionari lo stanno portando al livello successivo mentre si preparano a manipolare il tempo. Potrebbe sembrare una merda futuristica da brivido, ma la pratica non è poi così nuova. Gli Stati Uniti hanno utilizzato il cloud seeding per far fronte alla mancanza di acqua. Così ha il paese della Giordania. Il verdetto è ancora fuori sulla sua efficacia, ma i funzionari thailandesi sembrano pensare che sia una scommessa utile. Quale altro paese del sud-est asiatico inquinato sarà il prossimo?

Testo per gentile concessione di Gizmodo.

FONTEGizmodo
Mr. Adam Judd è il comproprietario di TPN media da dicembre 2017. È originario di Washington DC, America, ma ha vissuto anche a Dallas, Sarasota e Portsmouth. Il suo background è nelle vendite al dettaglio, nelle risorse umane e nella gestione delle operazioni e da molti anni scrive di notizie e Thailandia. Vive a Pattaya da oltre otto anni come residente a tempo pieno, è ben noto a livello locale e visita il paese come visitatore abituale da oltre un decennio. Le sue informazioni di contatto complete, comprese le informazioni di contatto dell'ufficio, sono disponibili nella nostra pagina Contattaci di seguito. Per le storie inviare un'e-mail a Pattayanewseditor@gmail.com Chi siamo: https://thepattayanews.com/about-us/ Contattaci: https://thepattayanews.com/contact-us/