Due turisti russi attaccano senza provocazione con una bottiglia turisti indiani, arrestati nel centro di Pattaya

Pattaya-

Alle 11:30 del 10 novembre 2018, all'incrocio tra Central Pattaya Klang e Second Road presso il Tops Bowling Alley, una coppia russa sposata molto ubriaca ha attaccato un gruppo di turisti indiani di mezza età per quello che sembrava essere del tutto senza motivo con un bottiglia di birra di vetro davanti a quasi una dozzina di testimoni scioccati.

I turisti, che si sono rifiutati di fornire l'identificazione e sono stati molto poco collaborativi con le autorità, la stampa e gli astanti come mostra il nostro video, sono stati arrestati dopo un breve inseguimento. L'unica informazione che hanno dato alle autorità, che hanno continuato a urlare contro di loro, è che sono russi e sposati.

Testimoni hanno dichiarato a The Pattaya News che un piccolo gruppo di turisti indiani stava organizzando un autobus baht all'incrocio quando la coppia altamente ubriaca, che sembra avere tra i venti ei trent'anni, si è avvicinata a piedi dalla direzione di Pattaya Beach. Secondo i testimoni, tra cui diversi motociclisti, la donna ha iniziato a urlare "Russia, Russia, Russia" e ha attaccato i turisti con una bottiglia di birra mezza piena, rompendola nel frattempo. Il turista maschio russo ha tentato di aggredire con i pugni il gruppo di indiani, che comprendeva donne di mezza età.

I conducenti dei taxi delle moto nelle vicinanze e altri turisti hanno interrotto la colluttazione e la coppia russa ha tentato di fuggire in direzioni opposte, tuttavia, più conducenti di motociclette hanno inseguito i russi e sono riusciti a trattenerli entrambi fisicamente fino all'arrivo della polizia. Inoltre, c'è una cabina della polizia stradale situata dall'altra parte della strada rispetto alla scena dell'attacco, dove diversi agenti hanno anche aiutato a trattenere i russi.

 

I turisti indiani hanno rifiutato l'assistenza medica sulla scena e sono rimasti illesi nonostante fossero emotivamente scossi, tuttavia si sono uniti alla polizia presso la stazione di polizia locale per sporgere denuncia contro la coppia.

La coppia russa, che sembrava molto ubriaca, si è rifiutata di collaborare e ha continuato a urlare contro la polizia, i turisti ei nostri giornalisti, sputandoci addosso a un certo punto. (Questo può essere visto alla fine del video che abbiamo pubblicato.). I funzionari hanno dichiarato che la coppia rimane nella prigione di Pattaya e si rifiuta di collaborare con le autorità. Inoltre, la coppia ha dovuto essere rinchiusa in una cella di isolamento per aver tentato di attaccare altri prigionieri. L'ambasciata russa è stata contattata e lunedì invierà un rappresentante per tentare di parlare con la coppia.

La polizia afferma che accuseranno e perseguiranno i russi nella misura massima consentita dalla legge.

Mr. Adam Judd è il comproprietario di TPN media da dicembre 2017. È originario di Washington DC, America, ma ha vissuto anche a Dallas, Sarasota e Portsmouth. Il suo background è nelle vendite al dettaglio, nelle risorse umane e nella gestione delle operazioni e da molti anni scrive di notizie e Thailandia. Vive a Pattaya da oltre otto anni come residente a tempo pieno, è ben noto a livello locale e visita il paese come visitatore abituale da oltre un decennio. Le sue informazioni di contatto complete, comprese le informazioni di contatto dell'ufficio, sono disponibili nella nostra pagina Contattaci di seguito. Per le storie inviare un'e-mail a Pattayanewseditor@gmail.com Chi siamo: https://thepattayanews.com/about-us/ Contattaci: https://thepattayanews.com/contact-us/