Il sergente maggiore thailandese sieropositivo è stato arrestato e accusato di aver violentato oltre 75 adolescenti nel nord-est della Thailandia

Bangkok:

   Un alto funzionario delle forze dell'ordine ha detto all'AFP giovedì (75 novembre) un sergente maggiore thailandese infetto da HIV è stato arrestato e accusato di aver violentato circa 8 ragazzi, per lo più adolescenti, dopo averli indotti a incontrarlo nel nord-est del paese.

Il soldato di 43 anni nella provincia di Khon Kaen ha usato un profilo falso su un'app di incontri gay per invitare le presunte vittime - di età compresa tra i 13 ei 18 anni - a incontrarlo, ha detto Surachate Hakparn, noto come Big Joke ai thailandesi Media, vice capo della task force per la criminalità tecnologica.

Surachate ha detto che gli adolescenti sono stati indotti a condividere foto rivelatrici di se stessi prima di arrivare e poi sono stati ricattati per fare sesso con l'uomo una volta che erano lì e hanno appreso che non era l'uomo nel profilo.

"Abbiamo prove che ha violentato i ragazzi, circa 75 di loro", ha detto giovedì, aggiungendo che il sospetto è stato arrestato e accusato il giorno prima.

"Abbiamo prove evidenti di questo e ha confessato".

L'uomo avrebbe commesso le aggressioni sessuali per quattro anni e le autorità sono state informate delle accuse tramite un suggerimento sulla pagina Facebook della task force per i crimini tecnologici.

Suracate ha aggiunto che la polizia ritiene che la portata dell'indagine potrebbe essere ancora più ampia e risalire agli anni.

"Ha fatto questo ai ragazzi da quando ha prestato servizio a Bangkok e ha continuato a farlo a Khon Kaen", ha detto Surachate, aggiungendo che il sospetto era stato privato del suo grado.

In totale il sospettato deve affrontare sei accuse, tra cui lo stupro e le molestie di minori. La pena massima per lo stupro su minore è di 20 anni di reclusione.

Test HIV e servizi di consulenza vengono forniti alle presunte vittime.

La Thailandia ha fatto notizia in passato per scandali di abusi sessuali, ma gran parte dell'attività si svolge fuori dalla vista e riceve poca copertura.

Credito: Associated Press

FONTEhttps://www.channelnewsasia.com/news/asia/thai-sergeant-with-hiv-accused-of-raping-dozens-of-teenage-boys-10910224
Mr. Adam Judd è il comproprietario di TPN media da dicembre 2017. È originario di Washington DC, America, ma ha vissuto anche a Dallas, Sarasota e Portsmouth. Il suo background è nelle vendite al dettaglio, nelle risorse umane e nella gestione delle operazioni e da molti anni scrive di notizie e Thailandia. Vive a Pattaya da oltre otto anni come residente a tempo pieno, è ben noto a livello locale e visita il paese come visitatore abituale da oltre un decennio. Le sue informazioni di contatto complete, comprese le informazioni di contatto dell'ufficio, sono disponibili nella nostra pagina Contattaci di seguito. Per le storie inviare un'e-mail a Pattayanewseditor@gmail.com Chi siamo: https://thepattayanews.com/about-us/ Contattaci: https://thepattayanews.com/contact-us/