È probabile che la Thailandia vieti l'alimentazione dei piccioni, il carcere e le multe elevate

L'amministrazione metropolitana di Bangkok sta guidando una campagna per catturare i piccioni e ha promesso di imporre il divieto di dar loro da mangiare: i trasgressori potrebbero essere incarcerati fino a tre mesi, una multa di 25,000 baht (770 dollari), o entrambi.

"C'è un rischio per gli esseri umani in luoghi dove c'è un'alta concentrazione di piccioni", ha detto a Reuters Taweesak Lertprapan, vice governatore di Bangkok, mentre i cacciatori di uccelli catturavano i piccioni intorno a lui in una piazza pubblica.

Altre città in tutto il mondo hanno imposto divieti simili, inclusa la Venezia preferita dai turisti italiani, dove nutrire i piccioni è illegale, ma non vi è alcuna minaccia di scontare la pena.

A Bangkok, i piccioni - spesso soprannominati "topi con le ali" - si trovano spesso in aree affollate, inclusi templi, mercati e parchi pubblici.

Taweesak ha affermato che i rischi per la salute dei piccioni includono malattie respiratorie, meningite e influenza aviaria.

"La soluzione più efficace è smettere di dar loro da mangiare", ha detto Taweesak.

I funzionari hanno anche affermato che molti turisti danno da mangiare ai piccioni senza conoscere l'impatto che ha sulla diffusione dell'influenza aviaria e i problemi che può causare.

Il primo ministro Prayuth Chan-ocha questo mese ha ordinato una campagna a livello nazionale per ridurre il numero di piccioni nelle aree popolate.

Mr. Adam Judd è il comproprietario di TPN media da dicembre 2017. È originario di Washington DC, America, ma ha vissuto anche a Dallas, Sarasota e Portsmouth. Il suo background è nelle vendite al dettaglio, nelle risorse umane e nella gestione delle operazioni e da molti anni scrive di notizie e Thailandia. Vive a Pattaya da oltre otto anni come residente a tempo pieno, è ben noto a livello locale e visita il paese come visitatore abituale da oltre un decennio. Le sue informazioni di contatto complete, comprese le informazioni di contatto dell'ufficio, sono disponibili nella nostra pagina Contattaci di seguito. Per le storie inviare un'e-mail a Pattayanewseditor@gmail.com Chi siamo: https://thepattayanews.com/about-us/ Contattaci: https://thepattayanews.com/contact-us/