La Royal Police Cadet Academy della Thailandia vieta alle donne di iscriversi a partire dal 2019.

Tailandia-

Un'importante accademia di polizia in Thailandia ha annunciato che vieterà alle donne di iscriversi, scatenando accuse di discriminazione di genere.

La Royal Police Cadet Academy (RPCA), nella periferia occidentale di Bangkok, accetta circa 300 candidati all'anno. Ma dal 2019 ammetterà solo uomini. Worawut Sripakhon, un capitano dell'RPCA, non ha offerto una ragione per la nuova regola, dicendo: “È una politica. Non siamo autorizzati a fornire altre informazioni oltre a queste".

  Jadet Chaowilai, direttrice del gruppo per i diritti umani Women and Men Progressive Movement, ha affermato che ammettere un minor numero di donne nelle forze di polizia thailandesi di 230,000 uomini potrebbe avere gravi conseguenze per le vittime di aggressioni femminili.

  Secondo la legge thailandese, le vittime di stupro femminile devono essere intervistate da ufficiali di sesso femminile, ma secondo le Nazioni Unite oltre il 90 per cento degli stupri nel paese non viene denunciato. "Questa è una mossa molto arretrata per i diritti delle donne e la sicurezza delle donne in Thailandia", ha detto Chaowilai alla Thomson Reuters Foundation. "Le vittime possono essere imbarazzate o riluttanti a parlare con ufficiali maschi".

  Le donne hanno lavorato solo in ufficio e in ruoli di supporto nelle forze di polizia thailandesi fino al 2009, quando è stato loro permesso di addestrarsi come ufficiali per la prima volta. Da allora circa 700 donne si sono diplomate come ufficiali dell'RPCA, che ha più di 100 anni.

  Usa Lerdsrisuntad, direttrice del gruppo per i diritti delle donne Foundation for Women, ha affermato che il divieto è discriminazione di genere. "Ci sono già troppo poche poliziotte donne, e ora questa regola ridurrà ulteriormente quei numeri".

Le donne potranno diventare agenti di polizia tramite altre accademie thailandesi in seguito al divieto dell'RPCA, ma la mossa è stata ampiamente considerata come l'ultima di una serie di decisioni sessiste sul reclutamento della polizia.

Quest'anno il Royal Thai Police Office (RTPO) ha annunciato piani proposti per consentire solo agli uomini di candidarsi per ruoli ufficiali e di leadership, tentando di giustificare la decisione suggerendo che i doveri familiari hanno indotto le donne a lasciare questi lavori. I gruppi per i diritti umani hanno accusato l'RTPO di aver violato la legge thailandese sull'uguaglianza di genere.

Mr. Adam Judd è il comproprietario di TPN media da dicembre 2017. È originario di Washington DC, America, ma ha vissuto anche a Dallas, Sarasota e Portsmouth. Il suo background è nelle vendite al dettaglio, nelle risorse umane e nella gestione delle operazioni e da molti anni scrive di notizie e Thailandia. Vive a Pattaya da oltre otto anni come residente a tempo pieno, è ben noto a livello locale e visita il paese come visitatore abituale da oltre un decennio. Le sue informazioni di contatto complete, comprese le informazioni di contatto dell'ufficio, sono disponibili nella nostra pagina Contattaci di seguito. Per le storie inviare un'e-mail a Pattayanewseditor@gmail.com Chi siamo: https://thepattayanews.com/about-us/ Contattaci: https://thepattayanews.com/contact-us/