Aggiornamento 27 giugno 2018: squadra di calcio giovanile ancora intrappolata nella grotta allagata, non trovata

La perforazione nella montagna è diventata una possibilità, la squadra è rimasta intrappolata nelle caverne per quattro giorni senza rifornimenti.

Chiang Rai-

Per essere venuti in quattro giorni, una dozzina di adolescenti thailandesi tra gli 11 e i 16 anni e il loro allenatore di 25 anni sono rimasti intrappolati all'interno di un grande sistema di grotte chiamato Tham Luang al confine con il Myanmar dopo essere entrati sabato dopo gli allenamenti e le forti piogge hanno allagato le caverne mentre dentro.

Nelle ultime 24 ore i funzionari hanno portato droni subacquei e veicoli robotici per tentare di aggirare le caverne che si estendono per molti chilometri e sono costituite da molteplici caverne, passaggi e aree, alcune allagate e altre no. La forza d'assalto subacquea della Marina thailandese, la loro versione dei Navy Seals con l'addestramento dell'esercito americano, ha guidato la disperata ricerca del gruppo.

Le pompe dell'acqua sono state introdotte e installate e sono riuscite a drenare l'acqua da circa il primo chilometro della caverna. I funzionari affermano che questo è fondamentale per i Navy Divers per poter raggiungere livelli più profondi non allagati delle grotte dove si ritiene che la squadra sia ancora viva, tuttavia, dopo quattro giorni il tempo si sta rapidamente esaurendo. Il motivo per cui questo è fondamentale è dovuto alla visibilità zero da fango e detriti, nonché alle dimensioni della grotta che limitano la quantità di tempo in cui i subacquei possono immergersi in sicurezza. Finora i subacquei sono riusciti ad arrivare a circa 4 km e si spera che oggi si espandano da 5 a 6 km. Non c'è ancora stato alcun segno della squadra in persona, tuttavia sono state trovate scarpe, impronte di mani e impronte che mostrano chiaramente che la squadra è riuscita ad entrare più in profondità nel complesso durante l'allagamento, rimanendo al passo con le piogge.

Il sistema di grotte di Tham Luang si trova in un parco nazionale ed è un'attrazione turistica, tuttavia è chiuso ogni anno durante la stagione delle piogge da maggio a ottobre. Cartelli e avvertenze sono stati affissi all'ingresso dove le biciclette e l'attrezzatura delle squadre si trovano ancora, abbandonate, dopo quattro giorni.

I genitori e le famiglie della squadra continuano ad aspettare fuori dalla caverna, sperando in un miracolo, pregando e conducendo diversi rituali che si spera forniranno loro fortuna secondo la loro religione.  I parenti hanno eseguito un rituale mattutino per il terzo giorno consecutivo oggi in cui hanno chiamato i dispersi. Suonavano tamburi e gong e due parenti tenevano le reti da pesca come un modo simbolico per ripescare gli spiriti perduti dalla grotta.

L'esercito ha anche permesso a volontari stranieri, inclusi noti speleologi che vivono localmente a Chiang Mai, di assistere poiché hanno una vasta esperienza nella mappatura e nell'esplorazione della grotta. I funzionari del parco hanno affermato che questa non è la prima volta che le persone sono rimaste intrappolate nella caverna durante le inondazioni e in passato sono riuscite a scappare quando le acque si sono ritirate.

Forniremo un ulteriore aggiornamento più tardi oggi mentre le squadre continuano a spostarsi più in là. Due pozzi sono stati scoperti sulla montagna dalle squadre di ricerca nelle ultime dodici ore, tuttavia, nonostante un breve barlume di speranza, non danno accesso completo al complesso. Anche i funzionari militari hanno preso in considerazione l'idea di perforare la montagna, ma il tempo stringe rapidamente.

 

Mr. Adam Judd è il comproprietario di TPN media da dicembre 2017. È originario di Washington DC, America, ma ha vissuto anche a Dallas, Sarasota e Portsmouth. Il suo background è nelle vendite al dettaglio, nelle risorse umane e nella gestione delle operazioni e da molti anni scrive di notizie e Thailandia. Vive a Pattaya da oltre otto anni come residente a tempo pieno, è ben noto a livello locale e visita il paese come visitatore abituale da oltre un decennio. Le sue informazioni di contatto complete, comprese le informazioni di contatto dell'ufficio, sono disponibili nella nostra pagina Contattaci di seguito. Per le storie inviare un'e-mail a Pattayanewseditor@gmail.com Chi siamo: https://thepattayanews.com/about-us/ Contattaci: https://thepattayanews.com/contact-us/