Cittadino belga arrestato per oltre un anno, tentativo di estorsione di 1.5 milioni di baht

Un uomo belga che secondo la polizia fa parte di una banda mafiosa straniera a Pattaya è stato arrestato con l'accusa di estorsione, frode e ritardo del visto.

Giovedì, il capo della polizia turistica Surachet Hakpan ha annunciato l'arresto dell'uomo come Gaetan Sergel Rsdoutey in una proprietà nel distretto di Bang Lamung appartenente al suo socio Thongsai Hensail, anch'egli arrestato.

Gli arresti sono stati effettuati dopo che un altro uomo belga, il cui nome è stato nascosto, ha denunciato alla polizia che la coppia aveva cercato di estorcergli 1.5 milioni di baht. Quando la vittima si è rifiutata di consegnare i soldi, è stata picchiata, ha detto il Pol Magg. Surachet.

I sospetti, insieme ad altri due stranieri che sono ancora in fuga e che si ritiene stiano tentando di fuggire dal Paese, hanno affermato di essere agenti immobiliari che lavorano a Pattaya. Tuttavia, un'indagine ha stabilito che non stavano vendendo ed estorcendo proprietà false per denaro e se le vittime avessero tentato di denunciare o informare la legge avrebbero picchiato le vittime estorte e truffate e minacciato loro e le loro famiglie.

La polizia dice di essere a conoscenza di almeno altre tre o quattro vittime della banda e chiede che chiunque altro sia stato truffato si faccia avanti.

Il Pol Maj-Gen Surachet ha detto che Gaetan è venuto in Thailandia come turista e si è sposato con una donna thailandese, ma ha ritardato il suo permesso di rimanere di quasi un anno.

La polizia ha detto che il matrimonio di Gaetan, o almeno la documentazione per, è stato organizzato da un agente sospettato di aver contribuito a registrare più di 300 'matrimoni' simili tra donne thailandesi e straniere. Si ritiene che non siano mai stati effettivamente sposati e nemmeno incontrati e l'intenzione originale fosse quella di ottenere un visto di matrimonio. Non è chiaro perché Gaetan non sia stato in grado di ottenere il visto di matrimonio e sia rimasto oltre un anno.

Il Pol Maj-Gen Surachet ha detto che si stanno avvicinando all'agente, che si sospetta abbia aiutato i criminali stranieri a rimanere in Thailandia. Sperano, identificando questo agente, di poter identificare fino a 300 altri stranieri che vivono con un visto di matrimonio ma non sono effettivamente sposati.

Il Pol Maj-Gen Surachet ha aggiunto che gli arresti fanno parte dei continui sforzi delle forze dell'ordine per sradicare le bande straniere in stile mafioso dalla Thailandia.

Mr. Adam Judd è il comproprietario di TPN media da dicembre 2017. È originario di Washington DC, America, ma ha vissuto anche a Dallas, Sarasota e Portsmouth. Il suo background è nelle vendite al dettaglio, nelle risorse umane e nella gestione delle operazioni e da molti anni scrive di notizie e Thailandia. Vive a Pattaya da oltre otto anni come residente a tempo pieno, è ben noto a livello locale e visita il paese come visitatore abituale da oltre un decennio. Le sue informazioni di contatto complete, comprese le informazioni di contatto dell'ufficio, sono disponibili nella nostra pagina Contattaci di seguito. Per le storie inviare un'e-mail a Pattayanewseditor@gmail.com Chi siamo: https://thepattayanews.com/about-us/ Contattaci: https://thepattayanews.com/contact-us/