La Thailandia si dichiara disposta ad ospitare i colloqui tra Donald Trump e Kim Jong Un

BANGKOK — La Thailandia è disposta e in grado di ospitare un incontro tra il presidente degli Stati Uniti Donald Trump e il leader nordcoreano Kim Jong Un, ma non è stato fatto alcun piano per farlo, ha affermato martedì il ministro degli Esteri del Paese.

Il ministro degli Esteri Don Pramudwinai ha risposto alle domande dei giornalisti che hanno notato che Bangkok era una delle numerose possibili sedi menzionate per un tale vertice, che secondo Trump potrebbe aver luogo all'inizio di giugno per discutere della denuclearizzazione della Corea del Nord. Sarebbe il primo incontro in assoluto tra i leader dei due paesi.

Don ha detto che la Thailandia è stata in grado di aiutare con un tale incontro e aveva già ospitato colloqui tra i due paesi, inclusa una serie di colloqui nel 2000 che avevano portato a relazioni migliori.

Ha detto che la speculazione che la Thailandia potrebbe essere l'ospite proveniva rigorosamente dai notiziari. "Il fatto è che non abbiamo discusso nulla", ha detto.

La Thailandia ha una delle più grandi ambasciate degli Stati Uniti nella regione e ha anche relazioni abbastanza amichevoli con gli Stati Uniti e la Corea del Nord. La speculazione su altre possibili sedi per il vertice include Singapore, Ginevra, Helsinki, Stoccolma e Oslo.

Trump la scorsa settimana ha affermato che, sebbene guardi avanti con ottimismo a uno storico incontro con Kim, potrebbe comunque ritirarsi se ritiene che "non sarà fruttuoso".

Alla domanda se la Thailandia potesse fungere da mediatore tra i due paesi, il ministro degli Esteri thailandese ha affermato che non c'era bisogno di mediare perché Stati Uniti e Corea del Nord stavano già parlando tra loro.

"Non vorrei andare così lontano perché stanno già parlando", ha detto. "Non c'è problema per noi da mediare."

“Lo stanno affrontando da soli. Ed è stato efficace, come stiamo vedendo. Possiamo solo sperare che tutto continui a migliorare", ha detto Don.

FONTEThe Associated Press
Mr. Adam Judd è il comproprietario di TPN media da dicembre 2017. È originario di Washington DC, America, ma ha vissuto anche a Dallas, Sarasota e Portsmouth. Il suo background è nelle vendite al dettaglio, nelle risorse umane e nella gestione delle operazioni e da molti anni scrive di notizie e Thailandia. Vive a Pattaya da oltre otto anni come residente a tempo pieno, è ben noto a livello locale e visita il paese come visitatore abituale da oltre un decennio. Le sue informazioni di contatto complete, comprese le informazioni di contatto dell'ufficio, sono disponibili nella nostra pagina Contattaci di seguito. Per le storie inviare un'e-mail a Pattayanewseditor@gmail.com Chi siamo: https://thepattayanews.com/about-us/ Contattaci: https://thepattayanews.com/contact-us/