Aggiornamento: i funzionari ora prendono e multano le freccette non registrate

Pattaya-

In precedenza abbiamo scritto di funzionari di Pattaya che prendevano freccette dalle aziende locali e affermavano che tutte le aziende avevano bisogno di un permesso, che è gratuito, per avere freccette nelle loro attività. Se non ottengono questo permesso, che ora è disponibile, rischiano che le loro schede vengano prese e multate. In origine, si credeva che si trattasse di un'applicazione solo di Pattaya, ma ora abbiamo chiarito che è a livello nazionale.

 

L'associazione nazionale di freccette della Thailandia ha affermato che i pub e i bar sportivi che desiderano offrire lo sport devono registrare le loro attrezzature per non essere confiscate dalle autorità locali.

L'avvertimento è arrivato tra le lamentele dei proprietari degli stabilimenti di Pattaya di essere presi di mira da funzionari che chiedono permessi per le freccette. Il presidente della Thailand Dart Association Vichai Govindani ha affermato che la repressione è supportata da una legge di 83 anni che elenca le freccette, il bingo e numerosi altri sport come gioco d'azzardo.

"È sempre stato illegale", ha detto Vichai. “Se giochi in casa, non è illegale. Ma se giochi in un locale commerciale, è considerato parte degli affari e potrebbe essere associato al gioco d'azzardo. Hai bisogno di un permesso per farlo, come biliardo, biliardo e bingo.

Rapporti online dell'ultimo mese hanno resoconti dettagliati di funzionari locali che hanno fatto irruzione nei pub che servono gli stranieri nella località turistica di Pattaya e hanno chiesto di vedere i loro permessi. I proprietari che non esibiscono la relativa licenza sono stati sequestrati.

Vichai ha affermato che la legge non viene applicata dalla polizia ma dai funzionari municipali.

Alla domanda sul motivo per cui le autorità stanno improvvisamente diventando dure su uno sport onnipresente e apparentemente benigno come le freccette, Vichai ha detto che è una di quelle repressioni che arrivano a cicli.

"In passato c'è stata anche una repressione, poi è scomparsa per qualche tempo", ha detto in un'intervista Vichai, che gioca a freccette da più di 30 anni. “Ora è tornato. Ma è buono. Almeno potrebbe interessare le persone allo sport”.

Il governatore di Chonburi Pakarathon Tienchai ha affermato di non avere informazioni su incursioni specifiche, ma ha affermato che i funzionari sono tenuti per legge a reprimere qualsiasi atto di potenziale gioco d'azzardo.

“Se giocano per divertimento, non è un problema. Ma se potrebbe essere un gioco d'azzardo, dobbiamo agire", ha detto Pakarathon. "I funzionari devono vedere se ci sono giochi d'azzardo coinvolti."

Una legge del 1935 elenca dozzine di sport e giochi come gioco d'azzardo, tra cui freccette, bingo, lotteria, biliardo e mahjong. Coloro che desiderano giocare o organizzare partite richiedono il permesso dello stato ai sensi della legislazione pre-seconda guerra mondiale.

Vichai ha affermato che la sua associazione può rilasciare gratuitamente i permessi necessari a qualsiasi istituzione che ne richieda uno sul proprio sito web.

 

FONTEKhaoSod inglese
Mr. Adam Judd è il comproprietario di TPN media da dicembre 2017. È originario di Washington DC, America, ma ha vissuto anche a Dallas, Sarasota e Portsmouth. Il suo background è nelle vendite al dettaglio, nelle risorse umane e nella gestione delle operazioni e da molti anni scrive di notizie e Thailandia. Vive a Pattaya da oltre otto anni come residente a tempo pieno, è ben noto a livello locale e visita il paese come visitatore abituale da oltre un decennio. Le sue informazioni di contatto complete, comprese le informazioni di contatto dell'ufficio, sono disponibili nella nostra pagina Contattaci di seguito. Per le storie inviare un'e-mail a Pattayanewseditor@gmail.com Chi siamo: https://thepattayanews.com/about-us/ Contattaci: https://thepattayanews.com/contact-us/