L'esercito rilancia l'applicazione delle fermate degli autobus Baht

Autisti sorpresi a sostare in aree non designate condannati al servizio civile.

Pattaya-

Il 22 febbraio il maggiore Paijit Charoenpong della divisione Banglamung del Consiglio nazionale per la pace e l'ordine ha condotto un controllo senza preavviso su camioncini (chiamati anche bus Baht o songtaew) e taxi con tassametro, autobus turistici e minivan su Beach Road.

L'intenzione era quella di aiutare ad alleviare la congestione del traffico e far sapere agli automobilisti del trasporto pubblico che i militari non si sono dimenticati delle nuove regole e delle fermate degli autobus che ha messo in atto l'anno scorso, anche se sono passati mesi senza alcuna applicazione.

Gli autobus Baht, in particolare, sono stati sorpresi per tutta la giornata fermandosi in aree vietate. Ai conducenti è stata confiscata la patente e gli è stato detto che avrebbero potuto recuperarle dai militari dopo aver svolto un numero imprecisato di ore di servizio alla comunità presso il tempio locale di Photisampan. Questo servizio comunitario consiste nel giardinaggio, nella pulizia generale e nel nutrire i monaci.

L'esercito ha dichiarato che i trasgressori recidivi avranno i loro veicoli sequestrati per una settimana o più con i trasgressori seriali che vedono revocata la loro licenza.

Questi controlli dovrebbero continuare nel prossimo futuro nell'area di Pattaya.

FONTESophon TV via cavo
Mr. Adam Judd è il comproprietario di TPN media da dicembre 2017. È originario di Washington DC, America, ma ha vissuto anche a Dallas, Sarasota e Portsmouth. Il suo background è nelle vendite al dettaglio, nelle risorse umane e nella gestione delle operazioni e da molti anni scrive di notizie e Thailandia. Vive a Pattaya da oltre otto anni come residente a tempo pieno, è ben noto a livello locale e visita il paese come visitatore abituale da oltre un decennio. Le sue informazioni di contatto complete, comprese le informazioni di contatto dell'ufficio, sono disponibili nella nostra pagina Contattaci di seguito. Per le storie inviare un'e-mail a Pattayanewseditor@gmail.com Chi siamo: https://thepattayanews.com/about-us/ Contattaci: https://thepattayanews.com/contact-us/