La polizia thailandese arresta un ladro d'albergo al The Siam Bayshore Hotel

Pattaya-

Il 18 febbraio 2018 la polizia ha arrestato il signor Samak Sikhorikri, 60 anni, della Thailandia per tentato furto con scasso e tentato furto al Siam Bayshore Hotel situato nel sud di Pattaya. Il signor Sikhorikri è stato anche trovato in possesso di un mandato d'arresto aperto del 2012 per furto con scasso e non si è mai presentato in tribunale per tali accuse.

Alle 2:30 di domenica 18 il tenente della polizia Abiisit Vejjajiva, il capo della polizia della città di Pattaya e l'investigatore capo della polizia di Pattaya Piyapong Ennuwat hanno arrestato il signor Sikhorikri nella sua residenza con l'accusa di furto con scasso intorno alle 6:00 dello stesso giorno al Siam Bayshore Hotel .

La direzione di Bayshore ha affermato che da diversi mesi gli ospiti stavano segnalando oggetti mancanti nella loro stanza e dopo un'indagine completa con telecamere a circuito chiuso è stato stabilito che non si trattava del personale che si era introdotto nelle stanze degli ospiti e rubava, ma piuttosto sembra essere il signor Sikhorikri in numerose occasioni. Il signor Sikhorikri è anche sospettato di rapina il 28 gennaio 2018 all'Ambassador Hotel di Na Jomtien poiché le riprese delle telecamere di sorveglianza sembrano anche mostrarlo irrompere nelle stanze degli ospiti la mattina presto e intrufolarsi dal personale di sicurezza. I funzionari di polizia di Pattaya hanno anche affermato alla polizia di ritenere che il signor Sikhorikri sia responsabile di molti altri furti negli hotel nell'area di Pattaya.

Sono state trovate in possesso del signor Sikhorikri diverse carte false per la camera degli hotel della zona che sembravano essere state realizzate da un esperto di elettronica. La polizia ha confermato che le chiavi in ​​suo possesso sembravano aprire la maggior parte delle camere degli ospiti del Siam Bayshore, tuttavia non erano state originariamente rilasciate o di proprietà dell'hotel.

Alle 6:00 le riprese delle telecamere a circuito chiuso hanno mostrato il signor Sikhorikri che indugiava nell'edificio mentre gli ospiti lasciavano le loro stanze per la colazione e le attività diurne, quindi procedevano a irrompere in più stanze e prelevare principalmente contanti. La polizia ha ispezionato la sua residenza e ha scoperto i seguenti conti in suo possesso che corrispondevano alle lamentele degli ospiti dell'hotel.

1. Banconote in baht thailandesi 1,000 baht 23,000 baht.
2. Una banconota da 500 baht tailandesi
3. Banconote in baht thailandesi: 100 baht ciascuna, 400 in totale
4. Banconote in baht thailandesi: 1 banconota da 50 baht
5. Due banconote in baht thailandesi del valore di 20 baht ciascuna, per un totale di 40 baht.
6. 1 USD (dollaro statunitense)
7. Un dollaro di Singapore
8. Banconote in Yuan, 100 yuan ciascuna, 21 in totale.

Le prove raccolte.

Il signor Sikhorikri si è dichiarato non colpevole in questo momento e afferma, nonostante le chiare prove delle telecamere a circuito chiuso, un record passato e le carte false in suo possesso, di non essere responsabile.

Daremo ulteriori aggiornamenti nel prossimo futuro qui su The Pattaya News.

 

Mr. Adam Judd è il comproprietario di TPN media da dicembre 2017. È originario di Washington DC, America, ma ha vissuto anche a Dallas, Sarasota e Portsmouth. Il suo background è nelle vendite al dettaglio, nelle risorse umane e nella gestione delle operazioni e da molti anni scrive di notizie e Thailandia. Vive a Pattaya da oltre otto anni come residente a tempo pieno, è ben noto a livello locale e visita il paese come visitatore abituale da oltre un decennio. Le sue informazioni di contatto complete, comprese le informazioni di contatto dell'ufficio, sono disponibili nella nostra pagina Contattaci di seguito. Per le storie inviare un'e-mail a Pattayanewseditor@gmail.com Chi siamo: https://thepattayanews.com/about-us/ Contattaci: https://thepattayanews.com/contact-us/