Cobra Gold e quasi 6000 soldati americani arriveranno nell'area di Pattaya dal 13 al 23 febbraio

Cerimonia di chiusura del Cobra Gold 2017

BANGKOK, 28 gennaio — L'annuale esercitazione militare multinazionale denominata in codice Cobra Gold si terrà nella regione orientale della Thailandia il mese prossimo, ha affermato domenica 28 un ufficiale della marina thailandese ai media.

Thailandia, Stati Uniti e molti altri paesi asiatici avranno il loro personale militare che si unirà all'esercitazione militare annuale dal 13 al 23 febbraio nelle province della Thailandia orientale, inclusa la base navale di Sattahip a Chonburi, la base aerea navale di U-tapao a Rayong, Chachoengsao e Chanthaburi , disse l'ufficiale di marina in condizione di anonimato.

Il personale militare di dozzine di paesi parteciperà o osserverà Cobra Gold 2018, che comprenderà principalmente l'esercitazione del posto di comando, l'esercitazione sul campo e gli aiuti umanitari e i soccorsi in caso di calamità, ha affermato.

Cobra Gold, tenutasi per la prima volta nel 1982, è considerata la più grande esercitazione militare nella regione Asia-Pacifico.

Il Pattaya News ha parlato con un ufficiale dell'esercito americano che ha dichiarato in condizione di anonimato che i soldati avranno la libertà, tuttavia sarà soggetta a rigide restrizioni e si concentrerà sulla visita agli sforzi umanitari locali, ai templi e ad alcune attività ricreative come i ristoranti locali e i parchi acquatici e sarà limitato a un numero limitato di giorni poiché i soldati saranno principalmente impegnati con le esercitazioni di comando. Saranno inoltre soggetti a un rigoroso coprifuoco durante gli esercizi.

I militari in precedenza hanno dichiarato ai media che sette paesi in totale avrebbero partecipato a esercitazioni militari complete. Sono gli Stati Uniti, la Tailandia, Singapore, la Corea del Sud, l'Indonesia, il Giappone e la Malesia.

Inoltre, dieci paesi si uniranno all'esercitazione come osservatori: Brunei, Laos, Cambogia, Myanmar, Vietnam, Germania, Pakistan, Sri Lanka, Brasile e Svezia.

La Thailandia fornirà 5,600 dipendenti mentre 5,800 proverranno dagli Stati Uniti, 200 dalla Corea del Sud, 146 dal Giappone, 68 dall'Indonesia, 50 da Singapore e 44 ciascuno da Cina e India.

 

Mr. Adam Judd è il comproprietario di TPN media da dicembre 2017. È originario di Washington DC, America, ma ha vissuto anche a Dallas, Sarasota e Portsmouth. Il suo background è nelle vendite al dettaglio, nelle risorse umane e nella gestione delle operazioni e da molti anni scrive di notizie e Thailandia. Vive a Pattaya da oltre otto anni come residente a tempo pieno, è ben noto a livello locale e visita il paese come visitatore abituale da oltre un decennio. Le sue informazioni di contatto complete, comprese le informazioni di contatto dell'ufficio, sono disponibili nella nostra pagina Contattaci di seguito. Per le storie inviare un'e-mail a Pattayanewseditor@gmail.com Chi siamo: https://thepattayanews.com/about-us/ Contattaci: https://thepattayanews.com/contact-us/